20% off & Pro·Pacem Free disc over 60€

  • 25 ANS LA CAPELLA REIAL DE CATALUNYA
  • 25 ANS LA CAPELLA REIAL DE CATALUNYA
Shop > SACD
25 ANS LA CAPELLA REIAL DE CATALUNYA
17,00 13,60
+ shipping cost
Info

Referència: AVSA9897

El Cançoner del Duc de Calàbria
Mateu Fletxa & Bartomeu CàrceresVillancicos & Ensaladas
Joan CarcerolsMissa Pro Defunctis Missa Batalla

  • LA CAPELLA REIAL DE CATALUNYA
  • Hespèrion XXI
  • Jordi Savall
  • Montserrat Figueras

Nel 1987, dopo 13 anni di intense ricerche, di concerti e di registrazioni con il complesso Hespèrion XX, abbiamo approfittato di un periodo di permanenza più prolungata nel nostro paese, motivata dalla volontà che i nostri figli andassero a scuola in Catalogna, per contattare e selezionare diversi cantanti, sia catalani sia di altre lingue latine, convinti com’eravamo dell’influenza determinante che sempre esercitano le radici e le tradizioni culturali di un paese nell’espressione del suo linguaggio musicale. Montserrat Figueras ed io abbiamo fondato così La Capella Reial de Catalunya, con l’obiettivo di costituire uno dei primi gruppi vocali dedicati esclusivamente all’interpretazione delle musiche dei Secoli d’Oro con criteri storici, e composti esclusivamente di voci ispaniche e latine.

Informazioni aggiuntive
Intèrprets

LA CAPELLA REIAL DE CATALUNYA
HESPÈRION XX

Montserrat Figueras

Direction : Jordi Savall

Llista de temes

CD1
EL CANÇONER DEL DUC DE CALÀBRIA
1526-1554

CD2
MATEU FLETXA
ENSALADAS

CD3
BARTOMEU CÀRCERES
VILLANCICOS & ENSALADAS
ANONYMES, XVE SIÈCLE

CD4
JOAN CEREROLS
MISSA PRO DEFUNCTIS
MISSA DE BATALLA

Informació
Descrizione

Nel 1987, dopo 13 anni di intense ricerche, di concerti e di registrazioni con il complesso Hespèrion XX, abbiamo approfittato di un periodo di permanenza più prolungata nel nostro paese, motivata dalla volontà che i nostri figli andassero a scuola in Catalogna, per contattare e selezionare diversi cantanti, sia catalani sia di altre lingue latine, convinti com’eravamo dell’influenza determinante che sempre esercitano le radici e le tradizioni culturali di un paese nell’espressione del suo linguaggio musicale. Montserrat Figueras ed io abbiamo fondato così La Capella Reial de Catalunya, con l’obiettivo di costituire uno dei primi gruppi vocali dedicati esclusivamente all’interpretazione delle musiche dei Secoli d’Oro con criteri storici, e composti esclusivamente di voci ispaniche e latine.

Seguendo il modello delle famose “cappelle reali” medievali, per le quali furono creati i grandi capolavori della musica sacra e profana nella Penisola Iberica, questa nuova Capella Reial, denominata dal 1990 La Capella Reial de Catalunya grazie al patrocinio della Generalitat de Catalunya, è il frutto di molti anni di ricerca e di interpretazione nell’ambito della musica antica. Insieme a Hespèrion XX – fondato nel 1974 – e con l’obiettivo principale di approfondire e ampliare i campi della ricerca sulle caratteristiche specifiche del patrimonio polifonico vocale ispanico ed europeo anteriore al 1800, questa formazione è caratterizzata da una visione interpretativa che tiene in conto tanto la qualità del suono quanto l’aderenza allo stile della sua epoca, come la declamazione e la proiezione espressiva del testo poetico, il tutto sempre al servizio della profonda dimensione spirituale e artistica di ciascuna opera.

Sotto la mia direzione e con la stretta collaborazione artistica di Montserrat, si è sviluppata molto rapidamente un’intensa attività di concerti e registrazioni, partecipando regolarmente, fin dal principio, ai principali festival di musica antica di tutto il mondo. Il suo repertorio e le sue principali registrazioni, pubblicate in più di trenta CD, vanno dalle Cantigas di Alfonso X el Sabio e El Llibre Vermell de Montserrat, fino al Requiem di Mozart, comprendendo i Canzonieri del Secolo d’Oro e i grandi maestri del rinascimento e del barocco catalani, spagnoli ed europei, come Mateu Flecha, Cristóbal de Morales, Francisco Guerrero, Tomás Luis de Victoria, Joan Cererols, Claudio Monteverdi, H.I.F. von Biber, accanto alle canzoni sefardite, alla musica d’El Misteri d’Elx, ai romances del Chisciotte di Miguel de Cervantes, alla musica ispanica del secolo XV, ai tempi d’Isabella I di Castiglia, e di Cristoforo Colombo.

Momenti speciali di questi venticinque anni sono stati la partecipazione alla colonna sonora del film Jeanne La Pucelle di Jacques Rivette, sulla vita di Giovanna d’Arco, e la realizzazione delle opere Una cosa rara di Vicent Martín i Soler, e L’Orfeo di Claudio Monteverdi, rappresentate al Gran Teatre del Liceu di Barcellona e in grandi sale e teatri europei, come il Teatro Real di Madrid, il Wiener Konzerthaus, il Teatro Regio di Torino, il Palais des Arts di Bruxelles e l’Opéra di Bordeaux. L’Orfeo di Monteverdi e il suo Vespro della Beata Vergine cono stati interpretati dalla Capella Reial de Catalunya nel Festival d’Edimburgo del 2007, e in questi ultimi anni le voci della Capella Reial hanno partecipato a grandi progetti discografici, quali La Rotta d’Oriente, dedicato alla vita di Francesco Saverio, Il Regno Dimenticato, sull’epopea e lo sterminio dei Catari, Dinastia Borgia, dedicato ai celebri personaggi di questa familia del Rinascimento (premiato con un Grammy), Giovanna d’Arco, Erasmo da Rotterdam e ultimamente il DVD della Messa in si minore di J.S. Bach, registrata al Festival de Fontfroide 2011.

Attualmente, siamo lieti di celebrare questi 25 anni in una nuova forma creativa, dando vita alla realizzazione delle nuove Accademie vocali di Ricerca e d’Interpretazione, destinate a giovani cantanti professionisti, con le quali speriamo di poter realizzare uno o due progetti all’anno. Questo intenso lavoro è portato avanti con la collaborazione della Scuola Superiore di Musica della catalogna (ESMUC), del Comune di Barcellona, dell’Unione Europea, la Fondazione Banc Sabadell e la nostra propria Fondazione CIMA. Tra i prossimi progetti che sono in corso di preparazione ci sono il Magnificat in re maggiore di J.S. Bach, lo Jubilate di G.F. Handel, il Gloria di Vivaldi, l’oratorio Die Israeliten in der Wüste di C. Ph. E. Bach, le polifonie di Natale dei secoli XVI e XVII, e i cicli Guerra & Pace I: 714-1714 e Guerra & Pace II: 1714-2014, che sviluppiamo mentre, nello stesso tempo, presentiamo nel mondo progetti molto emblematici come Gerusalemme o Pro Pacem, veri “oratori” storico-musicali a favore della pace e del dialogo interculturale.

JORDI SAVALL
In Memoriam Montserrat Figueras
Bellaterra, febbraio 2013

Traduzione: Luca Chiantore / Musikeon.net

Relativi

Prodotti